21 e 22 DICEMBRE 2017 ore 21

ARCA AZZURRA

Alessandro Benvenuti

BENVENUTI IN CASA GORI

Di Ugo Chiti e Alessandro Benvenuti | Regia Alessandro Benvenuti

benvenuti

“Benvenuti in casa Gori” è la cronaca di un pranzo di Natale realmente accaduto il 25 dicembre del 1986 a casa della famiglia Gori, in un paese situato a nord di Firenze, Pontassieve.
Quel giorno santo, intorno alla tavola, si ritrovarono riuniti in dieci: il novantenne Annibale Papini; il capofamiglia Gino Gori con sua moglie Adele e il loro figlio Danilo; la fidanzata di Danilo, Cinzia; la secondogenita di Annibale, Bruna, con suo marito Libero e la loro figlia, Sandra; il marito di quest’ultima, Luciano, e la loro figlia di due anni, Samantha.
Avrebbe dovuto essere presente anche Papa Karol Wojtyla, ma quel giorno il Santo Padre, strano a dirsi, si fece attendere in televisione più del dovuto. Ed è proprio aspettando l’Urbi et Orbi che i dieci, in mancanza di un’alternativa ragionata, non possono fare a meno di ingannare il tempo tirando fuori il catalogo dei loro problemi esistenziali; e che non fossero rose e fiori apparve chiaro quasi subito. Per un fortunato caso, quel Natale, mi trovavo a Pontassieve in visita alla famiglia Gori e pensai bene, come certi “vampirelli” talvolta usano fare, di prendere qualche appunto.
Successivamente, insieme all’amico Ugo Chiti, abbiamo cercato di raccontare anche a voi quello che altri, involontariamente, avevano raccontato a noi.

Alessandro Benvenuti

Lo spettacolo, dal quale è stato tratto anche un film pluripremiato, costituisce ormai un classico del repertorio nazionale, grazie anche ad una tournèe durata ininterrottamente ventidue anni, e con numerose compagnie dialettali e non, che da un decennio lo rappresentano anche in forma corale.

acquista-biglietto